Skip to main content

OneCoin sospeso, l’azienda: «Aspettiamo il verdetto del TAR»

OneCoin Ltd rompe il silenzio e comunica di aver impugnato la decisione dell’Antitrust.

Ci eravamo lasciati con il botto di fine anno: l’Antitrust aveva sospeso in maniera cautelativa «ogni attività diretta alla promozione e diffusione della criptomoneta OneCoin nonché dei pacchetti formazione ad essa collegati». (leggi il post: «L’Antitrust sospende OneCoin in Italia»).

Qualche giorno fa, sulle colonne di Yahoo!Finanza, è arrivata la replica di OneCoin Ltd.

«OneCoin è assolutamente legale, nel rispetto della normativa europea e di quelle nazionali, ed è pronta a sostenere la propria posizione dinanzi alle autorità nazionali e sovranazionali. Il provvedimento dell’Autorità Garante ha natura meramente cautelare e provvisoria», si legge nel sito. «Peraltro, restiamo in attesa che sulla questione intervenga la decisione del TAR competente, all’esito del giudizio di impugnazione del provvedimento, fermo restando che la scrivente società prenderà ogni necessaria contromisura legale al fine di tutelare la propria immagine e il proprio buon nome».

Se in Italia OneCoin Ltd è in attesa del TAR, nel resto del mondo continua la sua attività. È ormai pronta per essere lanciata la piattaforma Deal Shaker, dove acquistare servizi e prodotti di negozi selezionati che accetteranno le criptovalute come forma di pagamento.

Aperta ai soli affiliati OneLife, DealShaker permette di creare anche un profilo Merchant in modo promuovere la propria merce.

mm

Riccardo

Sono Riccardo e sto ancora cercando di far capire a mia nonna che significa fare il trader. Delle criptovalute mi affascina il senso di libertà che generano. E i guadagni che permettono!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *