Skip to main content

Le cinque cose che devi sapere sulle criptovalute

Le cinque cose che devi sapere sulle criptovalute

Quante volte avete sentito parlare di Bitcoin? O ancora di Onecoin, di Ethereum o di Ripple? Vi siete imbattuti nella parola criptovaluta o criptocurrency e non riuscite a capirne il senso?

Bene, siete capitati nel posto giusto. Ecco un breve manuale per conoscere tutto (e subito) sulle criptovalute.

Cos’è una criptovaluta?

Una criptovaluta è una moneta digitale che viene cifrata e resa sicura con tecnologie criptografiche. Grazie a questa caratteristica una criptovaluta è impossibile da contraffare, anche se non è immune dalle azioni dei pirati della Rete. Il fascino di una criptovaluta sta nella sua natura: non è emessa da un’autorità centrale, rendendola teoricamente immune da interferenze dei Governi o da speculazioni inflazionistiche.

Come vengono prodotte le criptovalute?

Le criptovalute vengono generate con complicati processi di calcolo algoritmici (mining) utilizzando computer molto potenti. In base all’algoritmo matematico utilizzato viene prodotto e usato solo un numero limitato di monete (i coin). Il mining e i trasferimenti vengono documentati grazie a un protocollo digitale (blockchain).

Quali sono i vantaggi delle criptovalute?

I vantaggi delle criptovalute sono molteplici: primo, tra tutti, la quantità totale di moneta limitata matematicamente. Poi l’impossibilità della falsificazione, garantita dal sistema crittografico, la rapidità dei trasferimenti e dei pagamenti, con una serie di costi incredibilmente minori rispetto ai normali circuiti bancari. Essendo sganciata dal circuito politico-governativo, una criptovaluta non può risentire delle crisi economiche e monetarie, senza dimenticare, poi, che la criptovaluta è utilizzabile in tutto il mondo.

Quali sono gli svantaggi delle criptovalute?

Il valore delle criptovalute dipende dall’accettazione dei membri e, di conseguenza, dalla domanda e dall’offerta. Inoltre alcune criptovalute subiscono ancora notevoli oscillazioni nel loro valore. Ultimo problema, ma non per importanza, e che spesso le criptovalute finiscono nel mirino dei pirati della Rete: le piattaforme di scambio dei bitcoin hanno subito più di 40 furti, tra cui alcuni che hanno superato il milione di dollari di valore.

Quante criptovalute esistono?

Il Wall Street Journal ha censito solo 80 criptovalute, ma nel mercato mondiale circolano almeno 500 monete digitali. Per questa ragione una categorizzazione è complicata. Una possibile divisione riguarda la tecnologia che è alla base della produzione di criptovaluta. Da una parte, dunque, il bitcoin e la sua tecnologia open source, e dall’altra gli Altcoin creati da una modifica del codice dei bitcoin.

Ti è stata utile questa guida? Hai dei suggerimenti? Leggendo questa guida hai altre domande sulle criptovalute? Scrivi!

mm

Riccardo

Sono Riccardo e sto ancora cercando di far capire a mia nonna che significa fare il trader. Delle criptovalute mi affascina il senso di libertà che generano. E i guadagni che permettono!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *