Skip to main content

Ernst&Young accetterà criptovalute come pagamento

A partire dal prossimo mese di Gennaio, la sede svizzera di Ernst&Young accetterà bitcoin come pagamento per i suoi servizi. Ernst&Young, network mondiale di servizi professionali di revisione e organizzazione contabile, sarà la «prima società di consulenza ad accettare bitcoin per i suoi servizi». Inoltre, EY ha anche installato un bancomat bitcoin (dove è possibile […]

Approfondisci

La criptovaluta è un sistema di pagamento, lo dice la Corte di Giustizia UE

Che l’UE monitori con interesse crescente il fenomeno delle criptovalute l’ho documentato nel post «L’Europa e le criptovalute». Oggi, invece, voglio raccontarti la storia di David Hedqvist, un imprenditore svedese il cui caso ha permesso alla Corte di Giustizia dell’UE di pronunciarsi sulla natura giuridica delle criptovalute considerandola, a tutti gli effetti, alla stregua «di […]

Approfondisci

L’Europa e le criptovalute

Lo avevo promesso la scorsa settimana, quando ho scritto il post «La legislazione internazionale in materia di criptovalute». Ecco, dunque, cosa la nostra cara e vecchia Europa ha prodotto in tema di criptovalute. Le pronunce dell’EBA (European Banking Authority) sono state diverse negli anni. La prima risale al 2012 ed è condensata nel Virtual Currency Schemes. […]

Approfondisci